Stampa

Beauty mask, tutti le vogliono (coreane)

Gold-collagen

'' Arriva dall’Oriente e dalla Corea e sta spopolando in tutto il mondo: è il fenomeno delle maschere di bellezza. Le vendite a livello mondiale sono cresciute del 72,9% dal 2010 al 2015. In italia già il 32% delle consumatrici di skincare le utilizza.

Sheet e bubble mask, sleep pack, peel-off, in gel, alla frutta, con oro e argento. Sono le nuove maschere per il viso una vera e propria beauty mania che arriva dall’Oriente e in particolare dalla Corea e che ha conquistato tutte, dalle modelle di Victoria’s Secret agli insospettabili come lo stilista Alber Albez, trasformando quella che era una tendenza come le altre in un fenomeno virale con tanto di ashtag (#facemask) su instagram. “Sebbene le maschere viso non siano una novità per il settore beauty – ha dichiarato a Pambianco Beauty Lydia Sarfati Fondatrice e CEO di Repêchage – il 2017 ha visto una crescita esponenziale in termini di vendite per questa tipologia di trattamenti”. Secondo DataMonitor, dal 2010 al 2015 le maschere viso hanno registrato una cresciuta del 72,9% nell’industria skincare attestandosi ad un valore di mercato pari a 5 miliardi di dollari nel 2015. Un valore che, entro il 2020, dovrebbe crescere ulteriormente raggiungendo i 7,4 miliardi di dollari. Secondo il presidente di The Estée Lauder Companies Fabrizio Freda, questo successo, che che è stato anche il motore per la scelta di alcune aziende di acquisire brand specializzati proprio in maschere viso (come nel caso dell’americana Glamglow acquisita proprio da Estée Lauder), si spiega perchè “il futuro riguarda i cosiddetti millennials, alla ricerca di trattamenti che consentano di ottenere una pelle perfetta e soprattutto in poco tempo, meglio se anche con un allure trendy” [...].

IN ITALIA TUTTE MASCHERATE 
Nel 2016, nel mercato italiano, le maschere hanno rappresentato un business da 44 milioni di euro con un trend di crescita esplosivo: +33% contro un +8% dell’anno precedente. “Siamo certi che tale fenomeno è solo all’inizio e infatti non vogliamo fermarci qui – ha sottolineato Caivano – e il 2018 sarà infatti un anno pieno di novità, abbiamo idee innovative che stanno vedendo la luce proprio in questi giorni”. Uno degli marchi specializzati in maschere che è sbarcato da poco in Italia è Origins, brand storico di The Estée Lauder Companies, che proprio dal mese di agosto 2017 sarà in vendita (online) anche in Italia e da settembre in esclusiva nei punti vendita Sephora. “Entra adesso in Italia – ha dichiarato a Pambianco Beauty Paolo Deponti, brand manager Origins e Mac Cosmetics – perché la domanda di cosmetici naturali e di maschere è in aumento e noi vogliamo assumerne il primato nel comparto delle maschere”. Deponti infatti ha spiegato che “la profumeria rappresenta il primo canale con il 41% di vendite. Il 32% delle consumatrici di bellezza dichiara di utilizzare almeno una maschera viso, la penetrazione è quindi notevole così come il potenziale di crescita all’interno dell’universo maschile, essendo la maschera un prodotto assolutamente trasversale” [...]. Leggi l'articolo completo qui.

Gold Collagen Hydrogel Mask

Minerva Research Labs ha lanciato in Italia Gold Collagen Hydrogel Mask composta da una speciale bio-matrice solubile in acqua che si adatta al viso come una seconda pelle. Formulata con la tecnologia second-skin, la maschera si scioglie quando raggiunge la temperatura del corpo, liberando i suoi ingredienti attivi nella pelle per ripristinare la luminosità e l’idratazione.